Seleziona Pagina

Xantelasma periorbitale

Xantelasma del periorbito

Gli xantomi sono i depositi di cellule cariche di colesterolo all'interno degli strati dermici in punti sensibili della pelle. Xantelasma periorbitale è quando si radunano e appaiono intorno ai tuoi occhi. Poiché la pelle nella parte superiore e inferiore delle palpebre è molto più debole, il tuo corpo esprime qui le cellule di colesterolo, che creano grandi grumi.

Questi grossi grumi non si staccano dalla pelle perché la pressione dietro di loro è insufficiente per culatta lo strato più superficiale della pelle, ma piuttosto, come l'acqua, troveranno il punto di minor resistenza e da lì continueranno a crescere, espandendosi fino a un punto (se permesso di sfuggire al controllo), in cui inizieranno a distorcere la palpebra e ad avere un impatto significativo sulla vista dell'individuo. Non dovrebbero mai essere lasciati arrivare così lontano e dovrebbero essere gestiti bene prima che accada.

xantelasma periorbitale

Altri componenti del corpo con xantelasma

Le singole placche piene di colesterolo sarebbero chiamate xantomi in diverse sezioni del corpo, ma lo xantelasma è il più diffuso, una sottocategoria medica della famiglia degli xantomi. Sebbene la fisiopatologia sottostante sia sconosciuta, l'aspetto dello xantelasma è simile a quello di altri macrofagi (es. lipidi) nel corpo umano. La regione dei lipidi, che contiene i macrofagi, rappresenta una quantità significativa della massa corporea totale di una persona e una percentuale significativa del grasso corporeo.

Sebbene il meccanismo patogeno specifico sia sconosciuto, lo xantelasma cutaneo è caratterizzato da tessuto connettivo fibroproliferativo legato a istiociti carichi di lipidi, comunemente noti come cellule schiumose. Fatta eccezione per un epitelio squamoso non cheratinizzante nella pelle noto come "vertebra della placca", sono abbastanza simili.

Si ritiene che l'eziologia di questo gruppo di categorizzazione sia un mix di livelli sierici di lipoproteine ​​più elevati risultanti da iperlipidemia (alti livelli di lipidi nel sangue) e iperglicemia (bassi livelli di zucchero nel sangue). La causa principale dell'iperlipidemia è una sovrapproduzione di enzimi coinvolti nel metabolismo dei lipidi, come la lipasi lipofila e la lipolisi.

Appare come una placca giallastra, piatta e morbida sul lato sinistro dei lipidi lipoproteici superiori, che di solito è presente nella stessa area dell'iperlipidemia primaria. È anche visto in una varietà di diverse placche di lipasi lipofila e lipolisi.

xantelasma periorbitale

Xantomi e Xantelasmi

Istologicamente distinto dalla presenza di macrofagi xantomitizzati disseminati di molti Cellule giganti di Touton. Il percorso che avvia l'iperlipidemia, la lipolisi e le placche di lipasi lipofile nei seguenti disturbi infiammatori della pelle non è ben compreso. Un deposito unico di lipidi lipoproteici con placche giallastre, piatte e morbide sarà visto su una cellula espansa sviluppata da macrofagi (grande cellula di Toutson).

Gli xantomi papulari sono associati a malattie sistemiche e possono essere un sintomo di una malattia maligna. Un numero considerevole di casi di xantoma papulare, una specie di iperlipidemia, lipolisi e placche di lipasi lipofile in condizioni infiammatorie della pelle, sono state segnalate negli Stati Uniti, in Europa e in Asia.

xantelasma periorbitale

Xantelasma periorbitale è stato identificato.

Sulla base della storia medica dell'individuo, XP (Xanthelasma Palpebrarum) possono essere facilmente riconosciute e le placche di xantelasma sono trincerate all'interno della palpebra superiore, ma possono interessare anche la palpebra inferiore.

Scientificamente, ci sono due condizioni principali da considerare quando si effettua una diagnosi medica differenziale: iperlipidemia primaria e iperlipidi secondari. I principali segni di iperlipidemia sono xantomi e xanthelasma, tuttavia esiste un'ampia gamma di disturbi aggiuntivi, come la colite ulcerosa e le ulcere pancreatiche. In determinate situazioni, l'iperlipidemia primaria può comportare la sindrome da dislipidemia, mentre l'iperlipidemia secondaria può essere associata a una varietà di malattie, tra cui diabete, ipertensione, problemi cardiaci o diabete mellito.

xantelasma periorbitale

Rimozione dello xantelasma periorbitale

Se la persona con xantelasma periorbitale vuole eliminare le placche, Xantel® è stato creato in particolare per colpire le cellule del colesterolo nella regione, sradicando le placche con un unico trattamento e prevenendo le recidive. Nessuno deve più soffrire del peso visivo delle placche di xantelasma, come raccomandato dai medici di tutto il mondo.

Xantel®

Facile da usare

Facile da usare e formulato per fermare qualsiasi ricrescita del tuo Xantelasma periorbitale. Risultati delicati e clinicamente efficaci, professionali con Xanthel ®.

Trattamento efficace

Nella maggior parte dei casi è necessaria una sola applicazione per rimuovere il file Xantelasma periorbitale, una volta per tutte.

Trattamento Xantelasma